ARYA DI NATALE – UNA MANOVRA X TUTTI A NAPOLI

 

LEZIONE INTERATTIVA (TEORICO/PRATICA) GRATUITA CON MASS TRAINING – PER TUTTI -
SULLE MANOVRE DI DISOSTRUZIONE PEDIATRICHE
tenuta dal DOTT. MARCO SQUICCIARINI

Possibilità per tutti i partecipanti di esercitarsi sui manichini e acquisire le abilità necessarie per intervenire in caso di soffocamento da corpo estraneo nel bambino e nel lattante.

Agenda dei lavori

Ore 9 Registrazione partecipanti
Ore 9.30 Inizio lavori

• Dalle ore 9,30 alle 9,45 intervento dell’On. dott. Michele SCHIANO di VISCONTI – Presidente della Commissione Sanità della Regione Campania
Saluto delle Autorità presenti
• Dalle ore 9,45 alle ore 10,00 intervento del dott. Stefano Mazzei – Fondatore Rete Formativa Nazionale Salvamento Academy
• Dalle 10,00 alle 10,15 intervento del Prof. Luigi Nunziata – Presidnete Associazione Le Fate di Arianna
• Dalle 10,15 alle 10,30 intervento del dott. Domenico Buonanno – Presidente Associazione SalvaBimbi
• Dalle 10,30 alle 10,45 intervento della dott.ssa Rosaria D’Anna – Presidente AGE CAMPANIA

Ore 10,45 inizio della lezione tenuta dal
dott. Marco Squicciarini (www.manovredisostruzionepediatriche.com)

Il Dott. Marco SQUICCIARINI, massimo esperto italiano in materia di disostruzione pediatrica, già referente nazionale per la Croce Rossa Italiana del progetto “manovre di disostruzione pediatrica e rianimazione cardio polmonare nel lattante e nel bambino”, e Formatore Nazionale della Rete SALVAMENTO ACADEMY per lo stesso progetto, formatore di istruttori BLSD-PBLSD, e Manovre Disostruzione con il suo staff di istruttori nazionali SALVAMENTO ACADEMY , terrà gratuitamente, a tutti i presenti, una lezione sulle manovre di disostruzione e rianimazione cardiopolmonare nel lattante e nel bambino, con anche isole pratiche di esercitazione su manichini bambino-lattante.

Ore 12,00 Esercitazioni pratiche
Ore 13,00 Chiusura lavori

Interverranno:

• TASK FORCE PEDIATRICA: Istruttori provenienti da ogni parte della nostra Regione e d’Italia, gratuitamente, per curare e gestire le isole pratiche di esercitazioni MASS TRAINING.
• Durante la manifestazione sarà presentato in anteprima nazionale il nuovo manuale di “manovre di disostruzione e primo soccorso pediatrico” a cura della SALVAMENTO ACADEMY

• Questo progetto ha già ottenuto il patrocinio della REGIONE CAMPANIA e dell’AGE CAMPANIA

DESCRIZIONE PROGETTO “ ARYA DI NATALE ”

LO SCENARIO ATTUALE

Si pensi che ogni anno in Italia ci sono 50 famiglie distrutte da una tragedia senza confini: 50 bambini perdono la vita per soffocamento da corpo estraneo ( il 27 % dei decessi accidentali –dati 2007 SIP Società Italiana di Pediatria) non solo per il “corpo estraneo” che hanno ingerito accidentalmente ( palline di gomme, prosciutto crudo, insalata,caramelle gommose,giochi etc etc …), ma soprattutto perché chi li assiste nei primi drammatici momenti di solito NON è “ formato “ a queste manovre e genera disastrose conseguenze.

Il NON SAPERE genera errori: prendere per i piedi un bambino che è ostruito, o peggio ancora mettere le dita in bocca, sono le prime due cose che vengono fatte dal soccorritore occasionale non preparato (spesso la mamma o l’insegnante)… e che di solito cagionano la morte del bambino.

Esistono invece semplici manovre di disostruzione (che in pochi conoscono, purtroppo) che una volta viste e provate su manichini restano impresse nella mente per sempre e che possono fare la differenza in caso un bambino presenti sintomi di soffocamento.
La sola chiamata al servizio di emergenza urgenza sanitaria 118 purtroppo non basta, a causa tempi tecnici (risposta, partenza e arrivo dell’ambulanza) inevitabilmente nelle migliori delle ipotesi il personale dell’ambulanza arriva sul posto dopo circa 7-8 minuti. Come potrà immaginare troppo tardi!!

CONCLUSIONI

Bisogna fare in modo che chiunque, sappia cosa fare e cosa non fare, e noi siamo fortemente convinti che un grande evento in un posto autorevole possa dare un impulso vitale nella conoscenza e nella diffusione delle manovre salvavita per la nostra comunità e per tutte le famiglie.

OBIETTIVI DEL PROGETTO

Informare ed educare la popolazione al riconoscimento di uno stato di emergenza da ostruzione delle vie aeree da corpo estraneo nel bambino e infante, corretto intervento con le manovre di disostruzione delle vie aeree, cenni di primo soccorso e Rianimazione Cardiopolmonare con l’uso del defibrillatore semiautomatico e telefonata di emergenza.

DESTINATARI

Comunità con particolare riferimento alle famiglie ed al personale scolastico e sportivo. TUTTI

DATA E TEMPI

VENERDI 6 DICEMBRE 9-13883511_163420913868775_1971925034_o

LOG-IN
Inserisci il tuo username e la tua password